Come acquistare mobili su Internet

Sono tanti gli italiani che si affidano a siti di e-commerce per comprare abbigliamento, complementi e oggetti vari online, ma la tendenza è esplosa anche nel settore dell’arredamento.

Compravendita mobili online

Anche i mobili e gli accessori per la casa vengono acquistati negli ecommerce arredamento.  Basta connettersi nel relativo sito e, senza recarsi in nessun negozio fisico, si ordina la propria camera da letto, la cucina o ancora la parete attrezzata del soggiorno. Gli e-commerce che vendono arredi e mobilio, da che si contavano sulle dita di una mano, ora si sono moltiplicati e continuano ad aumentare in maniera esponenziale. La scelta quindi può essere molto ardua, a causa della vastità di questi elementi. Gli italiani non si lasciano spaventare e, per motivi di tempo e di logistica, preferiscono non recarsi in negozio e studiare il progetto per conto loro, risparmiando tempo e denaro, e alla fine ordinare il tutto tramite Internet. Al massimo, si possono recare nel negozio di arredamento e design solo per ritirare il pezzo o per fare reclamo o un reso, in caso di merce difettosa, perché scegliere di comprare tramite un sito Internet non è esente da rischi.

Acquistare mobili online senza pentirsene

Tutti lo fanno apparire come una operazione facilissima, ma comprare i mobili per la propria casa su Internet deve essere una operazione pianificata, specialmente per quantità ingenti di mobilio. E’ basilare quindi avere una piantina della casa o della stanza da arredare, in scala, su cui disegnare in modo provvisorio i mobili che si sceglieranno, magari usando gli stessi colori. Bisogna tenere conto delle misure, in modo da rendersi conto prima degli spazi a disposizione e da sfruttare, e soprattutto bisogna fissare un budget da non superare per contenere i costi. La tentazione di comprare tutto sarà veramente forte e usando metodi come Paypal e carta di credito, di sicuro si andrebbe sotto in un baleno. Inoltre, si deve scegliere in maniera oculata il sito di e-commerce in cui si acquista l’arredamento.  Non è come un frullatore che si può restituire a cuor leggero, per questa ragione è meglio iniziare con del mobilio di piccole dimensioni, come un comodino o un tavolino. Se il test è stato superato e il servizio è soddisfacente, si può provare a comprare il resto dell’arredamento tramite Internet.

Misure e altri consigli per arredare online

Le misure sono forse il dato principale che si deve tenere a mente o annotare quando ci si appresta a scegliere e comprare dei mobili sugli e-commerce di arredamento, peraltro già importanti quando si deve andare nei negozi fisici a visionare un tavolino da salotto o una intera cameretta per bambini. Quando si è quali pezzi d’arredo acquistare, bisogna tenere conto anche della presenza di elementi come porte, finestre, prese di corrente, attacchi dell’acqua e del gas, scarichi e quant’altro.  Nel caso delle mansarde, si deve tenere conto della cubatura disponibile e soprattutto dell’altezza da sfruttare. Infatti, se si hanno spazi angusti ma altezze discrete, si possono sfruttare gli spazi morti delle pareti. Attenzione a non cedere alla tentazione di riempire troppo la casa. Si devono anche prevedere degli spazi liberi funzionali per muoversi  e per aprire un mobile con sportelli , o per tirare fuori i cassetti. Lo spazio minimo presente davanti a un tavolo, un piano cottura o un divano deve essere di circa 70-80 cm.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *