Come trasformare la camera da letto in una suite

La nostra camera da letto può diventare da semplice stanza per dormire una vera e propria suite di lusso, come quelle che troviamo negli alberghi più quotati. In fin dei conti ormai la camera da letto non può essere più considerata soltanto una stanza dedicata al sonno. Attualmente la camera da letto è uno degli ambienti più valorizzati all’interno della casa, perché è uno spazio dedicato completamente al relax e alla possibilità di essere vissuto anche di giorno. Ma come fare per trasformare la nostra camera da letto in una vera e propria suite? Ci sono alcuni trucchi, alcuni suggerimenti e alcune idee che possono fare davvero al caso nostro.

Come impreziosire il letto

Innanzitutto consideriamo i vari modi a disposizione per rendere più bello il letto. Anche un letto singolo a cuore con contenitore impreziosito da Swarovski può essere davvero importante. Il tutto fa parte della scelta dello stile che vogliamo per la nostra camera da letto. Vogliamo uno stile classico oppure preferiamo uno stile moderno?

È questa una delle domande più importanti che dovremmo porci fin dall’inizio, in modo da dare più risalto ai mobili che si trovano all’interno della camera da letto. Poi, a seconda di ciò che ci piace di più, potremo regolarci di conseguenza, anche considerando i colori da abbinare e i tessuti più adeguati.

La scelta dei colori e dell’illuminazione

I colori sono molto importanti all’interno della camera da letto. Non stiamo parlando soltanto delle tonalità delle pareti, ma anche per ciò che riguarda i tessuti da utilizzare. Coperte, lenzuola, cuscini, tende: tutti questi elementi possono essere veramente impreziositi da colori molto particolari, che poi possono cambiare anche a seconda della stagione.

Per esempio sarebbe bello avere delle tonalità più calde per quanto riguarda l’inverno e più fresche, orientate al blu e al verde, in primavera e in estate.

Ma non trascuriamo l’illuminazione. Anche questa riveste un ruolo di prim’ordine da tenere sempre presente. È bene dotare la camera da letto di luci soft, capaci di dirigere il fascio luminoso in angolazioni particolari.

Tutto questo serve, oltre che a valorizzare lo spazio, anche a creare in generale un’atmosfera più rilassante che facilita il riposo.

Gli arredi e gli accessori

A seconda dello stile scelto, dovremmo avere cura di abbinare armadi, cassettiere, tavolini e comodini. Un abbinamento molto preciso è quello che va fatto con il letto, visto che costituisce il focus all’interno della camera da letto.

Per quanto riguarda gli accessori, invece, potremo essere abbastanza liberi nella scelta, visto che possiamo anche introdurre degli elementi capaci di spezzare lo stile dominante, in modo da offrire una maggiore varietà.

È meglio non dotare la camera da letto di accessori in eccesso, che possono veramente creare un’atmosfera poco valorizzata. Ne bastano pochi e ben selezionati, per riuscire ad ottenere una completa valorizzazione dello spazio.

Naturalmente bastano anche pochi elementi, come per esempio uno specchio, una lampada o un vaso particolare, per contribuire a dare un tocco di lusso in più alla camera da letto e per farla apparire come una vera suite.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *