Gazebo a vela, design moderno per ripararsi dal sole

Con l’arrivo dell’estate, il sole comincia ad imporsi prepotente in giardini e terrazzi, tanto che gli spazi esterni possono essere usati come vere e proprie zone living da riempire di componenti d’arredo e vivere con i benefici dello stare all’aria aperta.

Per difendersi tuttavia dalla luce accecante del sole e avere una zona fresca e ombreggiata in cui posizionare tavolini e sedute è importante, prima di tutto, disporre di un sistema che consenta di tenere riparata dai raggi del sole la zona scelta.

Oltre alla classica opzione dell’ombrellone, che non può però garantire ombra su ampi spazi, o del gazebo, che può essere un impegno economico gravoso, una soluzione bella e funzionale è data dalla tenda a vela o dal gazebo a vela. Disponibili in varie dimensioni e finiture, si tratta senza ombra di dubbio di due soluzioni altrettanto valide per creare una zona d’ombra.

Gazebo a vela: di cosa si tratta

Il gazebo a vela è pensato per fare ombra, e prende spunto da quelle che sono lle vele nautiche, nel rispetto della caratteristica resistenza agli agenti atmosferici. Le vele sono fatte di una membrana flessibile messa in tensione tra punti di ancoraggio. Possono avere un sistema di montaggio fisso o removibile, sono facili da installare e non molto costose.

Sono spesso usaye negli spazi pubblici, ma ultimamente stanno pendendo piede anche nei giardini o sui terrazzi privati.

I gazebo a vela offrono un’adeguata protezione dai raggi UV e, allo stesso tempo, lasciano traspirare l’aria, permettendo un’ottima ventilazione e favorendo l’abbassamento della temperatura nell’area ombreggiata.

I teli che le compongono sono ottenuti da tessuti e trame tecniche (come il poliestere resinato), pvc o altri tipi di tela. Il materiale della vela è una componente importante per determinarne la qualità: le migliori infatti sono fatte per usare l’elasticità del tessuto in modo da ottenere forme tridimensionali

Per usi domestici pare sia prevista l’istallazione con un gancio a baionetta (una specie di grosso moschettone) ad ogni angolo. Questo sistema fa sì che le vele possano essere smontate velocemente, pure in condizioni di forte vento, all’arrivo della stagione invernale.

Gazebo a vela perché è conveniente?

Le vele in commercio sono diverse in forma, misura e colore. L’ultima tendenza suggerisce di installarne più di una allo stesso punto, mettendole una sull’altra per creare movimento e regalare forme e dinamismo alla funzionalità. Affiancando ne alcune di diversi colori e dimensioni si potrà ottenere una zona ombreggiata personalizzata, secondo le proprie necessità e desideri, e di certo molto originale.

Le vele non necessitano di un alto livello di manutenzione e hanno un’ottima resistenza a condizioni atmosferiche, salsedine (in caso di installazione in zone vicine al mare) e usura.

Possono essere del rutto avvolte in una manciata secondi grazie ad un meccanismo manuale o automatico (con un telecomando). Il gazebo a vela è del tutto personalizzabile, lascia ampi spazi liberi da ingombri di pali e pedane ed è un’alternativa di design che può dare copertura a zone gioco per i bambini, salottini esterni, terrazze, giardini, aree barbecue e tanto altro.

Un’idea moderna e di tendenza che si uniforma alla perfezione a soluzioni sfiziose, perfette per improvvisare eventi a casa propria, nel proprio giardino.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *