domotica

Gli elementi di lusso nelle case domotiche

Capita spesso e volentieri di notare come la tecnologia renda certamente più semplice la vita di tutti i giorni. D’altro canto, è bene sottolineare come alcuni prodotti siano talmente sofisticati e avanzati da essere molto costosi. Di conseguenza, sono raggiungibili solo da un determinato numero di persone, che hanno le possibilità economiche per poterseli permettere.

Ci sono tante aziende, come Bticino, che lavorano ogni giorno per la produzione di numerosi prodotti legati alla domotica, anche di lusso. Soluzioni smart, pratiche e comode, che vanno a eliminare una volta per tutte il concetto di configurazione e offrono una facilità d’uso che non hanno eguali.

Arredi di lusso e il legame con la domotica

Tante persone che hanno un’abitazione arredata con elementi d’arredo di lusso, scelgono sempre più di frequente di combinarli con una serie di prodotti tecnologici d’alta fattura, che consentono di gestire svariati aspetti della quotidianità.

Basti pensare, ad esempio, ai videocitofoni. Nel corso degli ultimi anni ne sono stati lanciati sul mercato dei modelli veramente molto avanzati. Ebbene, una casa di lusso non può di certo vivere senza tecnologia e un videocitofono di ultima generazione rende l’ambiente contemporaneo, tecnologico e sicuro.

La possibilità di gestire direttamente da remoto, e quindi da smartphone, vari aspetti della propria abitazione rappresenta un altro aspetto legato agli arredi di lusso e alla domotica. Stando ai dati che sono stati diffusi da Statista, sembra proprio che l’automazione della casa sia destinata a grandi scenari, visto che le previsioni parlano di un valore di mercato che supererà nel 2021 i 21 miliardi di euro.

L’automazione, al giorno d’oggi, non può mancare in quella che viene definita una casa di lusso. Insomma, il concetto di smart home e di lusso all’interno di un’abitazione sono destinati a intrecciarsi spesso e volentieri, fino a unirsi in una sola nuova concezione di lusso nel campo dell’arredamento.

La gestione degli spazi che tante volte caratterizzano una casa o una villa di lusso è proprio l’aspetto su cui la domotica è in grado di incidere maggiormente. Il fatto di spegnere ogni tipo di luce da remoto, oppure regolare la diffusione dell’audio in maniera corretta per quanti hanno, all’interno della villa, una piccola sala dedicata alla visione di film e serie tv.

La domotica di lusso si può considerare come una vera e propria alternativa nei confronti di tutti quei dispositivi di domotica standard, che mettono a disposizione delle funzionalità basiche, come ad esempio la gestione della luce piuttosto che del clima. Si va, quindi, dagli impianti professionali di diffusione sonora fino ad arrivare quelli che vanno a incrementare la sicurezza della propria abitazione.

Il nuovo concetto di personalizzazione nelle smart home

All’interno di una casa di lusso che si sposa alla perfezione con la domotica più avanzata, dobbiamo sottolineare come la personalizzazione rappresenti un concetto di primo piano. La presenza di pulsanti intelligenti, ad esempio, si può considerare la base del sistema di domotica. Proviamo a immaginare i pulsanti smart come una specie di tastiera, che poi ogni cliente avrà la possibilità di personalizzare secondo le proprie esigenze.

Le funzionalità di un sistema di domotica avanzato sono indubbiamente numerose. E migliorano la qualità della vita di tutti i giorni in modo sensibile. Basti pensare a quanto sia facile e immediato schiacciare solamente un pulsante nel momento in cui si esce dalla propria smart home per spegnere in via del tutto automatica le luci, ma anche abbassare le tapparelle, attivare l’allarme e i vari sensori antincendio e antiallagamento.

Non solo, visto che all’interno di un sistema di domotica di lusso, c’è un ulteriore punto di forza, ovvero quella della personalizzazione pure del design. Anche gli stessi pulsanti smart, infatti, possono essere scelti in base a delle preferenze meramente estetiche, in merito a forma, materiali e stile.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *