box doccia

I motivi per la quale dovreste acquistare un box doccia

La scelta di un nuovo box doccia è un processo ricco di opzioni e di varianti. Ristrutturare o costruire un nuovo bagno aggiunge valore a una casa. Ormai le rilassanti vasche da bagno vegnono praticamente inutilizzate a causa delle giornate sempre più frenetiche.

Una doccia è sempre più veloce e permette di risparmiare anche molto spazio. La scelta del box doccia deve rientrare in un budget, ma deve funzionare anche con l’arredamento già esistente nel bagno, e con la casa in generale. Vediamo assieme cosa dover valutare quando si acquista un box doccia e quali sono i suoi vantaggi.

Cosa dover considerare prima di comprare un box doccia

Quando si sceglie un nuovo box doccia, è importante considerare il budget. I bagni aggiungono valore a una casa e quindi sarebbe utile considerare di spendere una cifra leggermente alta, in modo da avere come risultato un bagno impeccabile.

Per un budget più ridotto, prendete in considerazione un box in vetroresina che può essere installato in modo relativamente semplice e che può essere comunque esteticamente elegante. Per un budget più ampio, prendete in considerazione una doccia con piastrelle, non fallirete. La dimensione è un fattore essenziale da considerare.

Non c’è bisogno di molto spazio per un box doccia, sono spesso relativamente piccoli. Tuttavia, negli ultimi tempi vengono messi in vendita anche box doccia molto grandi, decorati con piastrelle e dotati di una panca e di un’attrezzatura per trasformare il box in un bagno turco. Scegliete la dimensione del box in base allo spazio che avete a disposizione. Un nuovo box doccia dovrebbe adattarsi allo stile generale e all’estetica della casa. Ci sono molti tipi diversi di cabine doccia adatti a tutti i gusti. All’aumentare del prezzo, aumentano anche le dotazioni, ovviamente.

Alcuni box doccia sono dotati di piastrelle personalizzate e di soffioni multipli, illuminazione a incasso e sistemi audio. Qualunque sia il budget o lo stile che desiderate, esiste una soluzione per qualsiasi bagno. Consultate i vasti cataloghi online come quello del sito ceramicstore.eu per scegliere il vostro nuovo box.

Perché scegliere una doccia rispetto alla vasca da bagno

Molte case sono ancora dotate di una classica vasca da bagno e il conflitto è spesso aperto nelle menti degli innovatori. Il fascino della vasca e di un lungo bagno immersi nell’acqua calda è davvero allettante, ma per quanto risulta fattibile?

Le docce sono pratiche, efficienti e danno la possibilità di fare una doccia veloce quando si ha quell’importante appuntamento a cui non si può arrivare in ritardo. Se proprio avete il tempo di rilassarvi, potete allungare la vostra permanenza dentro al box e ascoltare la musica che più vi piace sotto un caldo getto d’acqua.

Se siete degli amanti dello stile, le ultime tendenze danno pieni voti alla sostituzione della vasca con un box doccia. Se a fermarvi è invece il budget, esistono soluzioni di cabine per la doccia che possono accontentare le tasche di chiunque. La doccia vi farà inoltre utilizzare molta meno acqua di quanto potrebbe fare una vasca da bagno, aiutandovi a risparmiare e a sprecare meno risorse.

Le tipologie ed i materiali dei box doccia

I box doccia possono essere trovati di qualsiasi materiale e forma, proprio perché vengono sempre più utilizzati per i bagni di ogni casa. Questa varietà consente di installare una cabina per la doccia, anche quando casa vostra ha quello stile unico che vi siete impegnati a seguire per ogni minimo dettaglio. I box doccia classici sono angolari e con ante scorrevoli, di dimensioni piuttosto ridotte, perfette per le stanze più piccole.

Per chi ha la possibilità di installare una cabina più grande, optate per la doccia con due ante scorrevoli oppure, se volete eccellere in eleganza, scegliete le porte a battente, adatti solo agli spazi che consentono l’apertura. Le ante della doccia variano per materiale e aspetto.

La soluzione più elegante ricade sicuramente nel vetro trasparente, sebbene richiede un alto livello di cura, in quanto hanno la tendenza a mostrare le macchie di calcare. Altre tipologie di vetro sono quello serigrafato o stampato, con decorazioni che velano la persona dentro al box. Le ante in PVC sono esteticamente meno eleganti ma sicuramente più colorate, economiche e resistenti rispetto al vetro.

Autore dell'articolo: Redazione